La accompagnatore di GLAAD osserva perché addensato è preferibile indicare le persone lesbica anziché che omossessuali, cosicché è “un termine obsoleto”.

Asessuale

Il termine “asessuale” si riferisce durante vago verso chi non collaudo attrattiva o volontà del sesso. Però l’asessualità mediante lui è, secondo LeClaire, un esteso ombra.

Nella appianamento generica di asessualità c’è anche graysexual, che fa rimando verso personaggio giacché, assistente LeClaire, si trova “in una postura intermedia entro del sesso e asessuale”. Chi è graysexual fa sesso mediante determinate condizioni o per seconda della uomo.

Un’altra coincidenza all’interno della precisazione generica di asessuale è demisessuale, anch’essa riferita per un’attrazione del sesso condizionata, di rituale incontro taluno giacché si conosce tanto adeguatamente.

“Qualcuno per mezzo di cui si è instaurato un rapporto, persino una specie di affettuosa amicizia , e richiamo cui si tende a verificare attrazione del sesso soltanto per tali condizioni”, dice LeClaire.

Allosessuale

L’allosessualità è l’opposto di asessualità; vuol riportare, altro LeClaire, che si prova richiamo e desiderio del sesso.

Che rilevato da Claire Lampen per Women’s Health Magazine, l’uso del compimento allosessuale è saldo nella gruppo asessuale. Serve abbandonato per riformulare un pensiero di richiamo.

“Il estremità ‘allosessuale’ aiuta a sopprimere l’idea cosicché avere luogo ‘asessuale’ non solo un’anomalia”, scrive Lampen.

Eterosessuale

L’eterosessualità è condensato definita che l’essere “straight”. L’LGBTQIA Resource Center dappresso la University of California, Davis, definisce l’eterosessualità maniera un “orientamento erotico con cui una persona si sente fisicamente ed incontrollatamente attratta da persone di un tipo differente dal proprio“.

Gay

Durante superficiale, l’omosessualità si riferisce a persone gay e lesbiche. Malgrado ciò, l’LGBTQIA Resource Center appresso la UC Davis lo definisce un “termine obsoleto”.

“Storicamente, [omosessualità] periodo un estremità addetto in spiegare l’essere gay e lesbica che una patologia”.

La GLAAD mass media Reference Guide indica “omosessuale” che un estremità da schivare.

“A molla della scusa nosocomio della lemma ‘omosessuale’, questa viene impiegata in sistema combattivo dagli estremisti anti-gay durante persuadere perché le persone invertito siano mediante non molti prassi malate o abbiano disturbi psicologici/emotivi — nozioni screditate dall’American Psychological Association e dall’American Psychiatric Association negli anni ‘70”, dice la accompagnatore.

Monosessuale

La monosessualità è l’attrazione richiamo un gender. Aiutante LeClaire, saffica ovvero gay possono sgonfiarsi per questa serie.

Addirittura le persone affinchГ© si identificano esclusivamente appena eterosessuali possono esser considerate monosessuali, per quanto attratte da un gender.

Polisessuale

PolisessualitГ  significa succedere attratti da molti tipi diversi di gender, ciononostante non da tutti, secondo Robinson.

L’attore Ezra Miller non si è identificato che polisessuale, tuttavia ha parlato del conveniente risiedere per quello in quanto definisce un “polycule”, un compagnia di amante sessuali di gender diversi.

“Sto cercando persone queer giacché mi capiscano al viaggio in quanto queer, mediante cui organizzare come un laccio comune e perché mi facciano sentire come dato che le avessi sposate da 25 vite dal periodo sopra cui ci incontriamo”, ha adagio Miller verso Ryan Gajewski durante un’intervista circa donnaiolo .

Queer

Successivo LeClaire, queer è un compimento omnicomprensivo perché abbraccia tutte le conformità eccetto cisgender (qualcuno giacché non s’identifica appena transgender), eterosessuale ovverosia allosessuale.

LeClaire dice cosicché l’uso di queer, però, dipende parecchio dalla uomo; non tutti si definiranno come queer.

L’incertezza nell’impiego del estremità queer potrebbe esser dovuta sopra parte all’età della soggetto giacché lo usa.

“Anche le categorie identitarie sono tanto generazionali“, dice Robinson.

Storicamente, queer è ceto destinato come termine dispregiativa in le persone appartenenti alla aggregazione LGBTQIA. Il podcast Nancy dell’emittente WNYC — preciso dai propri conduttori modo podcast queer — ha specifico complesso un avvenimento all’evoluzione glottologia della ragionamento “queer”, da improperio per pauroso conclusione di emancipazione. Nel 1990, attivisti a causa di la combattimento all’AIDS hanno eretto il aggregazione Queer Nation; l’impiego del termine, a quanto detto dalla storica Amy Sueyoshi verso WNYC, epoca capito mezzo una foggia di pretesa.

La guida di taglio della NLGJA: l’associazione dei giornalisti LGBTQ, riconosce il tradizione e l’uso recente del compimento:

“Originariamente un traguardo sprezzante a causa di gay, è adesso rivendicato da alcuni gay, lesbiche, bisessuali, transgender e persone non-eterosessuali che conclusione omnicomprensivo di autoaffermazione. Alcune persone possono unire il appunto orientamento erotico maniera queer mediante quanto percepiscono le altre etichette come imprecise o esagerato restrittive. Alcune persone etero in quanto si identificano mediante la preparazione LGBTQ, mezzo i figli di genitori queer, si definiscono ‘culturalmente queer’. Verso molti, queer rappresenta ancora un epiteto offensivo”.